Perché “fuori dai social”

Analitiko per scelta e in via del tutto sperimentale non usa direttamente i social per diffondere i propri articoli. È una scelta editoriale sperimentale e sicuramente azzardata. Questo non significa che le condivisioni sui social siano interdette ma che non esiste una pagina Facebook o un account Twitter direttamente legate ad Analitiko.

È stata fatta questa scelta perché i social sono così pieni di notizie (buone e meno buone) che troppo spesso si confondono le notizie attendibili da quelle meno attendibili e così vogliamo dare all’utente la scelta se condividere o meno le notizie da noi diffuse senza alcun condizionamento.

È una scelta sotto certi aspetti controcorrente e certamente non al passo con i tempi dove proprio i social la fanno da padrone. Non sappiamo ancora se sarà una scelta definitiva o meno, per il momento questa è la nostra scelta.

Per alcune specifiche categorie (Medio Oriente e Africa) verranno usati i social legati al sito “fratello” di Rights Reporter.

A breve verrà data la possibilità ai lettori di iscriversi a una mailing list che notificherà loro la pubblicazione di nuovi articoli.

È un ritorno all’antico nel fare informazione.




Dona

Sostieni Analitiko