donald trump onu

C’è qualcosa di “logicamente perverso” nella volontà di Donald Trump di andare contro il mondo intero con la sua decisione di riconoscere Gerusalemme quale capitale di Israele, qualcosa che inizialmente era sfuggito ai più. Quello di Donald Trump non è solo un dovuto riconoscimento della millenaria storia di Israele oltre all’ovvia constatazione che Gerusalemme è l’indivisibile e millenaria capitale dello Stato Ebraico, la sua decisione è soprattutto un attacco alle Nazioni Unite.

Si può pensare di tutto del Presidente americano, si può anche non essere d’accordo con la sua politica, ma non si può dire che sia uno stupido. Quando ha sganciato la “bomba Gerusalemme” sapeva benissimo che sarebbe andato contro quasi tutto il mondo, sapeva che il rischio di una sollevazione islamica (che poi non c’è stata) era reale e concreto, ma soprattutto sapeva che l’ONU si sarebbe mobilitato contro di lui, cosa che poi è puntualmente avvenuta. Ed era proprio quello che Donald Trump voleva.

Fa ridere leggere articoli di “eminenti” giornalisti che scrivono come “l’ONU abbia dato uno schiaffo a Trump”. Ma quale schiaffo? L’unica cosa che ha fatto l’ONU è mettere in evidenza, ancora una volta, come sia islamo-dipendente, come sia ormai in mano alle peggiori teocrazie islamiche del mondo, così ostaggio da rendersi persino ridicolo quando una sua agenzia (UNESCO) nega la storia di Gerusalemme e del Monte del Tempio prestandosi alla peggiore narrativa islamica. E cosa dire di quando sempre l’ONU nomina un saudita alla guida della Commissione ONU sullo status della donna? Un saudita, capito? Ma la lista delle assurdità commesse da questo costosissimo organismo è troppo lunga per poter essere riassunta in poche righe (ci hanno provato a riassumerle ma è una impresa impossibile). E sarebbe Donald Trump ad aver preso uno schiaffo? Solo chi è accecato dall’odio anti-israeliano e anti-americano può affermare una cosa del genere.

In realtà Donald Trump e con lui la sua ineguagliabile ambasciatrice al Palazzo di Vetro, Nikki Halley, hanno platealmente messo a nudo la islamo-dipendenza delle Nazioni Unite e dell’occidente, hanno smascherato la pochezza morale di coloro che parlano da mattina a sera di Diritto Internazionale ma che non esitano un attimo a piegarlo ai desiderata musulmani, hanno messo a nudo l’ipocrisia di un occidente totalmente sottomesso alla mutazione della storia imposta dai petrodollari. Questo ha fatto Donald Trump! E se volete ancora credere alla storiella di uno schiaffo del mondo al Presidente degli Stati Uniti allora la realtà non fa per voi

© 2017, Analitiko. All rights reserved. Riproduzione vietata