Now Reading
Come la crescita delle comunità musulmane sta plasmando il futuro della Russia

Come la crescita delle comunità musulmane sta plasmando il futuro della Russia

Di Theodore Karasik – La Muslim World League (MWL) ha appena concluso la sua prima conferenza internazionale sulla pace religiosa e la convivenza a Mosca.

Le credenziali islamiche e il panorama religioso ortodosso che si trovano in Russia sono di grande importanza date le linee di tendenza. La demografia è tra i driver più sottovalutati della politica russa contemporanea.

In Russia, la questione dei pregiudizi contro l’Islam e i musulmani è modellata da fattori nazionali. La nozione di autoidentificazione religiosa è importante ed è spesso legata all’etnia. Così, gruppi etnici come gli Adygei, i Ceceni, i Kazakhi, i Tartari, i Turkmeni e gli Uzbeki si identificano come “nazionalità musulmane”.

Certo, alcuni gruppi nazionalisti russi sono divisi nel loro atteggiamento nei confronti dell’Islam. Alcuni nazionalisti ortodossi, ad esempio, vedono i musulmani come potenziali alleati contro il sionismo e l’occulto “ateo”, mentre altri vedono l’Islam militante come uno strumento dell’occidente e del sionismo per i loro attacchi alla Russia ortodossa.

Queste componenti ideologiche si trovano al centro dell’islamofobia in Russia. La migrazione interna, in particolare dalle regioni meridionali a maggioranza musulmana alle principali città della Russia, ha portato ad attacchi di odio.

Un altro fattore che contribuisce al panorama musulmano della Russia è il declino della popolazione in corso nel paese, alleato dell’espansione della minoranza musulmana.

La demografia ha potenzialmente messo l’Islam su una traiettoria che lo porterà ad essere la religione maggioritaria della Russia entro il 2050.

La crescita della “Russia musulmana” sta aiutando a spingere il Cremlino ad assumere un ruolo di primo piano nella risoluzione dei principali conflitti mediorientali.

In quanto tale, i funzionari russi affermano che l’Islam è parte integrante della cultura del paese. La Russia e l’Arabia Saudita stanno sempre più agendo insieme nelle arene legate all’Islam e c’è una forte attrazione gravitazionale tra questi due paesi nella sfera del rispetto reciproco e della promozione del discorso anti-odio.

Il MWL ha organizzato le sue riunioni in parti chiave della Federazione Russa, compresa la capitale cecena Grozny, dove il mix di armonia religiosa ed etnica è importante.

See Also

Organizzato sotto il patrocinio del governo russo e della presidenza della Repubblica cecena, la conferenza MWL ha avuto un significato speciale per Mosca e Grozny.

Comprendere il ruolo delle organizzazioni sociali e religiose nel diffondere la moderazione è importante in Russia a causa delle questioni inerenti ai rapporti tra il paese e la cultura islamica.

I consigli spirituali mufti sono noti per il loro voler determinare il futuro musulmano della Russia. Questo fatto aiuta a creare una situazione in cui il MWL può fornire una guida, specialmente per quanto riguarda la moderazione delle voci nelle comunità religiose.

È importante sottolineare che il nesso tra la Russia musulmana e il Medio Oriente islamico è un fattore trainante nelle relazioni attuali e future di Mosca con il Medio Oriente e il Nord Africa. La Russia e questa regione hanno costruito legami storici, governativi e commerciali, e ora si stanno concentrando su antiterrorismo e messaggi di convivenza pacifica e tolleranza. A sua volta, il MWL vede la necessità di affrontare i mali in Russia mentre coopera con le comunità in tutto il mondo musulmano, specialmente in Eurasia. Da quella prospettiva, è uno scenario vincente.

© 2019, redazione. All rights reserved.