Nucleare iraniano: le ragioni di Trump spiegate con parole semplici

Mai e poi mai avrei pensato di ritrovarmi a difendere il Presidente Trump. Ho attaccato e detestato Barack Obama per otto lunghi anni ma ho sempre pensato (e continuo a pensarlo) che Trump non fosse la persona adatta a governare la più grande potenza mondiale.

Bufera su Jeremy Corbyn: faceva parte di un gruppo Facebook antisemita

Sta facendo scandalo la rivelazione che il leader laburista britannico, Jeremy Corbyn, prima di essere eletto alla guida della sinistra britannica faceva parte di un gruppo Facebook antisemita denominato “Palestine Live”.

Autorità Palestinese: ecco il successore di Mahmoud Abbas (Abu Mazen)

Analisi scritta con il supporto del Times of Israel – Si chiama Mahmoud al-Aloul il successore designato di Mahmoud Abbas (Abu Mazen) alla guida della Autorità Palestinese (AP), almeno secondo quanto dicono importanti voci all’interno di Fatah, il partito che di fatto guida sia la AP che la Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP).

Gaza: proteste della popolazione. «Non date più soldi ad Hamas e alla ANP»

Abitanti di Gaza furiosi con i donatori, accerchiano la macchina dell’inviato del Qatar per chiedere a gran voce che i donatori la smettano di dare denaro ad Hamas o alla ANP perché di quel denaro non arriva praticamente nulla alla popolazione.

Il nuovo Stato Islamico si chiama Turchia ed è molto più pericoloso

turchia erdogan stato islamico

C’è un nuovo Stato Islamico e un nuovo califfo dopo che ISIS è praticamente scomparso dalla scena, la Turchia ed Erdogan, anche se in realtà di nuovo c’è poco o nulla se non che adesso la Turchia non si muove più in maniera “coperta” ma palesa apertamente le proprie intenzioni.

Pericolosa e annunciata escalation tra Israele e Hamas

Com’era ampiamente previsto Hamas sta cercando in tutti i modi di innescare una escalation con Israele, così come fa sempre quando si torva in gravi difficoltà.

Rivoluzione esercito israeliano: nasce la “divisione missilistica” del IDF

Esercito israeliano in evoluzione. E’ passata quasi in sordina la decisione del Ministro della Difesa, Avidgor Lieberman, di costituire una “divisione missilistica” quasi prettamente offensiva dotata di missile superficie-superficie a medio/lungo raggio di altissima precisione.

E’ ora di salvare la Striscia di Gaza da Hamas. La Mogherini faccia il suo lavoro

Da ieri l’Egitto ha interrotto le forniture di gasolio alla Striscia di Gaza, gasolio destinato alla centrale elettrica che quindi da oggi potrà erogare l’energia elettrica per sole tre ore al giorno.

Fare il giornalista nel regime di Erdogan. Reportage dalla Turchia

Fare il giornalista nel regime di Erdogan è uno dei lavori più pericolosi al mondo, almeno se lo si vuole fare in maniera indipendente e non si vuole fare solo il portavoce del regime.

Il timore di Israele: armi chimiche sul Golan. Gerusalemme avvisa 15 Paesi

armi chimiche siria

Gerusalemme, Israele (Rights Reporter) – Il Ministero degli Esteri israeliano teme che le forze siriane e i loro alleati possano usare armi chimiche contro i ribelli che attualmente occupano alcune zone delle Alture del Golan e che i gas tossici possano “debordare” in territorio israeliano.

Ultimi articoli